Barriere architettoniche: Di Paolo, 400 mila euro per eliminarle – 04/08/2011

EMENDAMENTO DELL’ASSESSORE APPROVATO DAL CONSIGLIO REGIONALE

 Su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici, Angelo Di Paolo, nella variazione di bilancio, approvata ieri notte dal Consiglio regionale d’Abruzzo, è stato inserito un emendamento che finanzia, con un importo pari a 400 mila euro, la legge 13/1989 riguardante l’eliminazione delle barriere architettoniche, legge nazionale ma non più sostenuta economicamente dallo Stato. “E’ il massimo risultato che, con la situazione finanziaria regionale attuale, abbiamo potuto raggiungere – riconosce Di Paolo – Sono consapevole che con la somma stanziata potremmo coprire solo in parte le numerose richieste pervenute, ma è un impegno che era stato preso da me personalmente e da questo Esecutivo regionale. Deve esser letto come un primo passo verso un traguardo lontano ma ben presente, quale quello di sostenere le categorie interessate e di continuare a lavorare per riuscire a garantire i loro diritti, troppo spesso e per troppo tempo dimenticati”. “E’ una goccia nel mare della necessità – ribadisce ancora l’assessore Di Paolo – ma assicuro la mia attenzione a rivedere e ad incrementare il finanziamento appena le economie regionali lo permetteranno”. L’Assessore ringrazia infine l’intera Assemblea per aver sostenuto, con la massima disponibilità, la sua proposta.

Fonte: Regioni.it

04/08/2011

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati