Comunicato stampa: incontro in Regione per discutere del trasporto scolastico dei ragazzi con disabilità

Si è tenuto ieri nella sede della Regione in Viale Bovio l’incontro tra le associazioni Carrozzine Determinate e Autismo Abruzzo ONLUS con l’assessore Marinella Sclocco in tema di trasporto scolastico per i ragazzi con disabilità delle scuole superiori. Nell’incontro sono state illustrate le attività messe in atto dalla Regione affinché venissero garantiti dal Governo le risorse necessarie per l’attuale anno scolastico per i servizi di trasporto già in atto ereditati dalle province.
Duro era stato lo scontro in merito alla lettera indirizzata dalla Regione ai Comuni che, nell’ottica di riorganizzazione dei servizi ereditati dalle province, prevedeva la possibilità di effettuare il trasporto con i mezzi pubblici di linea della TUA. Abbiamo dimostrato l’impossibilità di attuare quanto previsto dalla circolare n. 82478 del 31 ottobre 2016 che prevedeva, previa valutazione dell’UVM, l’avvio del trasporto pubblico di linea per alcuni disabili gravi.
Alla luce dell’incontro avvenuto si è constatata la presa d’atto da parte della Regione delle criticità di tale ipotesi che la rendono concretamente irrealizzabile e si è registrata la volontà dell’Assessore Sclocco di dar vita ad un nuovo regolamento del servizio con obiettivi di armonizzazione dei costi sul territorio e piena garanzia dello stesso, attraverso strade diverse da quella inizialmente ipotizzata del trasporto pubblico e con il coinvolgimento delle associazioni nello studio di fattibilità dello stesso.
L’incontro è stato occasione di confronto costruttivo ed ha sottolineato ancor più l’importanza del contributo delle associazioni, che hanno piena conoscenza diretta dei problemi reali, nelle scelte in tema di disabilità.
Le associazioni Carrozzine Determinate e Autismo Abruzzo ONLUS, continuando sempre a vigilare sull’operato della Regione anche in tema di riorganizzazione del servizio di trasporto possono tranquillizzare le famiglie dei ragazzi con disabilità che hanno temuto di veder gravemente compromesso o addirittura perso questo diritto riconosciuto dalla legge.
CARROZZINE DETERMINATE ABRUZZO
Claudio Ferrante
AUTISMO ABRUZZO ONLUS
Dario Verzulli

Con le parole chiave , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati