CONFERENZA STAMPA CONGIUNTA COMUNE DI PESCARA-CARROZZINE DETERMINATE PER IL PROGETTO DI ADEGUAMENTO DELLO STADIO CORNACCHIA

 

COMUNICATO STAMPA

Domani ore 11 conferenza stampa congiunta Comune e Carrozzine Determinate

per la presentazione del progetto di adeguamento dello Stadio Cornacchia.

Con la presente si comunica che domani, mercoledì 29 aprile alle ore 11 presso la zona disabili dello Stadio Adriatico Cornacchia è convocata la conferenza stampa congiunta Amministrazione e Carrozzine Determinate di presentazione dei lavori di adeguamento architettonico della struttura per consentire l’accesso in sicurezza e senza barriere al pubblico disabile. Il progetto nasce dalla esigenza condivisa e da ambo le parti rivendicata di ampliare il numero dei posti destinati all’utenza, nel rispetto di normative vigenti e garantendo la sicurezza della posizione individuata.

Alla conferenza stampa parteciperà il sindaco Marco Alessandrini, l’assessore allo Sport Giuliano Diodati, il presidente e i membri dell’associazione Carrozzine Determinate Claudio Ferrante, il dirigente del Settore Tecnico Tommaso Vespasiano e il Rup Angelo Giuliante.

La stampa è invitata a partecipare.

Pescara, 28 aprile 2015

ABBIAMO DICHIARATO GUERRA ALLE BARRIERE ARCHITETTONICHE!

Oggi stesso è stata pubblicata sul BURAT la graduatoria provvisoria delle persone con disabilità beneficiarie del contributo regionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche ai sensi della L.R. n.37 del 22/10/2013. Ricordiamo che due anni e mezzo fa, esattamente il 17 settembre 2013, l’Associazione Carrozzine Determinate Abruzzo, appoggiata da altre associazioni, … Continua a leggere

COMUNICATO STAMPA – ZTL PESCARA – REGOLAMENTO DA CAMBIARE!

Il regolamento adottato dal Comune di Pescara per accedere alla ZTL rende estremamente difficile la vita alle persone con disabilità. Le autorizzazioni per i pass, dovute per legge alle persone titolari del contrassegno invalidi, sono molto restrittive e confusionarie. E’ previsto che i disabili residenti nella zona del divieto possano … Continua a leggere